Al via Molichrom: il Festival della Fotografia Nomade in Molise

Dal 24 giugnoil Molise ospita l’insieme di mostre, incontri ed eventi che si incontrano con il nome di Molichrom, sotto la direzione artistica di Eolo Perfido

Il tema di quest’anno è “la fotografia nomade” e non a caso…  

“Terra di “tratturi” e “transumanza”, il Molise ha da sempre un forte legame con il suo territorio e la sua storia. Anche per questo motivo – afferma il direttore artistico Eolo Perfido – il tema scelto per la prima edizione è quello del Nomadismo, come spunto concettuale per raccontare attraverso la fotografia quella che è “una delle identità più importanti del genere umano.” 

Saranno esposti i lavori del fotografo e regista canadese Joey Lawrence e del fotografo molisano Giuseppe Nucci, oltre alla prestigiosa selezione della Best Of London Street Photography Festival. Fiore all’occhiello, la mostra Tina Modotti. Arte, Vita e Libertà della grande fotografa Tina Modotti, curata da Biba Giacchetti e visitabile dal 26 Giugno 2021 all’Auditorium Palazzo Gil di Campobasso.

Si prosegue poi con gli incontri con il giornalista Michele Smargiassi, la curatrice Biba Giacchetti e lo storico Augusto Pieroni. Guerrilla art e workshop diffusi si svolgeranno tra Campobasso, Montagano e Pietrabbondante in un percorso, per l’appunto, nomade.

Molichrom: Festival della Fotografia Nomade  nasce da un’idea costruita insieme all’associazione Tèkne, gruppo di operatori dell’arte, spettacolo e comunicazione, che negli anni si è impegnato attivamente in Molise con passione ed entusiasmo. L’intento è di promuovere in Molise la fotografia contemporanea e diffondere cultura visiva e nuove forme di comunicazione.

Per tutte le info e modalità di iscrizione ai workshop:

www.molichrom.com

Vuoi pubblicare le tue fotografie sul sito fotografaremag.it e sulla rivista Fotografare? Hai un portfolio al quale vuoi dare visibilità? Inviaci i tuoi lavori, i migliori saranno recensiti e pubblicati.