Novembre 2020 – Ritratto

Sfogliando questo numero di Fotografare avrete notato che molti degli articoli e degli approfondimenti tecnici sono dedicati al ritratto che abbiamo voluto proporre nelle declinazioni dei diversi generi fotografici: dalla moda e la pubblicità al reportage, dalla ripresa cinematografica sui set posati all’istantanea della street photography, fino alla reinterpretazione di ritratti fotografici con varie tecniche artistiche. Un fil rouge che abbiamo esteso a queste pagine dedicate ai nostri lettori, ai quali abbiamo voluto lasciare l’ultima parola su uno dei soggetti fotografici più apprezzati.
Ha attirato la nostra attenzione il ritratto fresco e moderno che strizza l’occhio agli editoriali di moda, realizzato da Maristella D’Agostino (1) durante una passeggiata al mare a fine stagione «(…) per godersi ciò che resta: qualche scivoo scolorito, materassini sgonfi, reti da pallavolo legate e tavoli da ping pong il cui verde brillante, in contrasto con le linee bianche, mi ha subito fatto pensare che sarebbe stato un ottimo posto per scattare qualche foto», racconta. Ritratto ambientato e street photography si fondono nella delicata scena colta per strada, a Trieste, durante le feste natalizie dello scorso anno da Immacolata Giordano (2) «La ballerina, elegantissima, si esibiva vicino un albero di Natale. L’ho ritratta tra i rami dell’abete addobbato, circondata dal bokeh delle luminarie, cercando un effetto tipo boule de neige», spiega.
Donato Virgilio (3) ha realizzato questo ritratto durante la rievocazione storica In illo tempore che si è svolta a Leno (BS) nel settembre del 2019. Il soggetto è uno dei figuranti che, in costume d’epoca, ha preso parte alla manifestazione. Un piccolo appunto: il ritaglio ha eliminato un po’ troppa “aria” a sinistra delle mani appoggiate al bastone, spazio presente nel file originale che l’autore ci ha inviato. «Questo scatto nasce dal mio interesse per l’arte rinascimentale italiana in generale, ma soprattutto per le Madonne dipinte da Raffaello», dice Olga Plotnikova (4), autrice di questo interessante ritratto fatto a una studentessa di una scuola di teatro di San Pietroburgo.
Un’immagine dal taglio cinematografico quella realizzata da Simone Corallini (5) durante il Summer Jamboree di Senigallia (AN), festival dedicato alla cultura e alla musica degli anni Quaranta e Cinquanta. La ripresa dall’alto, la posa dinamica e l’uso delle luci colorate enfatizzano la composizione e l’atmosfera.
Sandro Liberatori (6) ci ha inviato un primo piano ben riuscito nella sua semplicità, scattato al mercato galleggiante di Damnoen Saduak, in Thailandia. «Quando vado in Thailandia per lavoro ne approfitto almeno una volta per andarci di buon mattino, prima dell’arrivo dei turisti, per cogliere qualche momento autentico di vita locale», racconta. Infine, Diego Ravalico (7) ha realizzato un ritratto sognante e dinamico della sua nipotina, il cui effetto è prodotto dalla fusione di due texture diverse. L’insieme è gradevole ma consigliamo al nostro lettore un uso parsimonioso di texture graffiate sulla pelle perché possono impastare i dettagli – come è accaduto con alcune delle ciocche di capelli in movimento – e creare un effetto “invecchiamento” poco adatto ai soggetti molto giovani.

  • MARISTELLA D’AGOSTINO – 1.
    Reflex Canon 1200D con obiettivo EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM, focale 30mm, 1/250sec, f/5.6, ISO100. Postproduzione con VSCO cam, regolazione luci e saturazione.
  • IMMACOLATA GIORDANO – 2.
    Reflex Nikon D750 con Nikon AF-S Nikkor 85mm f/1.8G, 1/400sec f/1.8, ISO 2000. Con Adobe Camera Raw regolazione esposizione, luci, ombre e contrasto. Con Photoshop con versione in bianco e nero con Filtro Camera Raw, effetti di luce con maschera di livello, fusione livello duplicato con metodo luce lineare (10%) e aggiunta di vignettatura chiara.
  • DONATO VIRGILIO – 3.
    Reflex full frame Nikon Df con obiettivo Sigma 24-105mm f/4 DG ART alla focale 82mm, 1/80sec f/4.5, ISO 400. Con Adobe Camera Raw conversione in bianco e nero + filtro arancione. Regolazione nitidezza, contrasto, ombre, regolazione curve e leggero crop con Adobe Photoshop. Modella: Varnava Streltsova
  • OLGA PLOTNIKOVA – 4.
    Reflex Canon EOS 6D con Canon EF 85mm f/1.2L II USM, 1/100sec f/3,5, ISO 100. Accessori: flash, 2 softbox. Con Photoshop CC, postproduzione con gli strumenti Scherma e Brucia, Correzione colore, Fluidifica. Modella: Varnava Streltsova
  • SIMONE CORALLINI – 5.
    Mirrorless Sony Alpha 6300 con Canon EF 17-40mm f/4L USM alla focale minima, 1/125sec f/4, ISO 1600. Luci Godox 200W LED Video Light SL-200W e SL-60W 5600K 60W, gelatine rossa e blu. Postproduzione con Lightroom, regolazione esposizione, contrasto, luci, ombre, ottimizzazione colore e nitidezza. Modella: Norma Di Liberto
  • SANDRO LIBERATORI – 6.
    Reflex Nikon D810 con Nikon AF-S 70-200mm f/2.8 G ED VR alla focale 122mm, 1/200sec f/6.3, ISO 800.
    Postproduzione con Adobe Camera Raw per la conversione in bianco e nero, aumento del contrasto e ritaglio.
  • DIEGO RAVALICO – 7.
    Compatta Leica D-Lux (Typ 109), focale 24 mm, 1/500sec f/3,2, ISO 200. Con Photoshop sono state aggiunte due texture: una per il bokeh e l’al- tra con lo sfondo di una parete chiara graffiata, modulate cercando di mantenere un equilibrio cromatico e luminoso.

Vuoi pubblicare le tue fotografie sul sito fotografaremag.it e sulla rivista Fotografare? Hai un portfolio al quale vuoi dare visibilità? Inviaci i tuoi lavori, i migliori saranno recensiti e pubblicati.