Torino Esposizioni - Particolare volta

The Phair e Torino Photo Days

L’arte contemporanea riparte da Torino, dal 18 al 20 giugno

Dopo più di un anno di fermo per le attività culturali e artistiche, l’edizione 2021 di The Phair, dal vivo, si carica di un significato ancora più grande.

La rassegna, dedicata alla fotografia e all’immagine, che si terrà a Torino, dal 18 al 20 giugno prossimi (preview 17 giugno) sarà ospitata nello spazio aulico del Padiglione 3 progettato da Pier Luigi Nervi, a Torino Esposizioni. 

Tra i Grandi Maestri figurano Luigi Ghirri, Letizia Battaglia, Paolo Pellegrin, Marinella Senatore, Marcel Duchamp, esposti nel suggestivo padiglione di 4 mila metri quadri, già casa del Salone Internazionale dell’Automobile e delle Olimpiadi invernali del 2006. Ideata da Roberto Casiraghi e Paola Rampini, The Phair vuole essere un connubio tra photography fair, fotografia e fiera.

Quaranta fra le più importanti gallerie d’arte contemporanea italiane e internazionali esporranno la ricerca artistica di personaggi come come Walter Niedermayr, Alberto Garutti, Cesare Leonardi, Nils-Udo, Daniele de Lonti.

Intorno a The Phair Casiraghi e Rampini hanno fatto nascere, grazie al sostegno della Camera di Commercio, “TORINO PHOTO DAYS”, una full immersion della città nella fotografia. 

Dal 18 al 20 giugno tutte le iniziative legate all’immagine verranno messe in rete, anche fisicamente con un servizio navette. Sono coinvolte le rassegne in programma al Museo del Castello di Rivoli, Gam Galleria D’ Arte Moderna, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Camera, Fondazione Merz, Museo Fico, OGR, Paratissima, La Venaria Reale, TAG Torino Art Galleries, Fondazione Videoinsight® e, naturalmente, The Phair.

The Phair – dice  Roberto Casiraghi – è un punto di ripartenza per un settore che ha molto sofferto. La manifestazione, dedicata non solo ai fotografi, ma anche e soprattutto agli artisti che si esprimono utilizzando il mezzo fotografico, presenterà ad un pubblico nazionale e internazionale la progettualità e la forza delle gallerie italiane”.

Vuoi pubblicare le tue fotografie sul sito fotografaremag.it e sulla rivista Fotografare? Hai un portfolio al quale vuoi dare visibilità? Inviaci i tuoi lavori, i migliori saranno recensiti e pubblicati.